Un voto per Igor, un voto per Federica

Mercoledì sera Igor mi confessava che questa lunga campagna elettorale stava finendo e che lui sarebbe stato contento per qualunque esito. Ovvero “meglio se si vince ma questa prima campagna elettorale in ogni caso mi ha riempito di emozioni per il contatto con la gente”.

Già… il contatto con la gente! Contatto che si era perso in un partito dove l’età media degli iscritti è alta. Non tutti hanno avuto la possibilità di mantenersi in contatto con i supporti multimediali. Contatto che ha rimesso in moto quella voglia di parlare di politica di tanti che in questo ultimo anno e mezzo si sono ritrovati prima “reclusi” dal lockdown poi auto reclusi per la paura di contagiarsi.

Grazie al lavoro di Igor, Federica, i candidati nostri e degli altri partiti si è ricominciato a respirare aria di normalità. Encomiabile il loro essersi messi a disposizione della comunità e il loro costante sorriso incontro dopo incontro. Tutti meriterebbero di essere eletti ma ci solo solo 32 posti e bisogna fare delle scelte.

Il nostro Circolo punta su Federica e Igor perché vivono e conoscono i territori che abitano.

Non si tratta della ricerca di un voto utile, perché tutti i voti sono utili. Sia per la maggioranza per poter governare. Sia all’opposizione per poter incalzare con più forza l’azione del governo della città come dello Stato.

Con un voto per Igor e Federica si contribuisce a rieleggere Michele. Si contribuisce a portare a termine i progetti iniziati alla fine di questa Consigliatura e già messi in cantiere. Mi spiacerebbe che a Ravenna succedesse come a Forlì dove una nuova Giunta di diverso colore sta realizzando ed intestandosi quegli stessi progetti che aveva combattuto votando contro soli pochi mesi.

Ops… a Ravenna l’intestarsi qualunque cosa dopo voti contrari è uno sport abbastanza praticato!

Un voto a Igor e Federica è un voto per rendere più forte sia il PD che la coalizione che sostiene Michele più forti.

Dando un voto a Igor e Federica non si interromperà quel filo che lega il nostro territorio all’amministrazione comunale. Un legame che ha portato, magari dopo qualche anno di troppo, alla realizzazione di opere importanti a beneficio anche di quelli che sono sempre e comunque in conflitto col mondo e con il Comune.

Un voto a Igor e Federica significa ripartire nella nuova legislatura con il sorriso e l’ottimismo che i nostri candidati hanno sempre mostrato in questa campagna elettorale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: